Figli trascurati? Saranno più nervosi.


Un gatto ci attraversa improvvisamente la strada costringendoci a frenare, ci chiamano per un’interrogazione o un esame, il cuore e la respirazione accelerano, la lingua si secca, le pupille si dilatano, e i peli si erigono: state vivendo un’esperienza di ansia.

figli trascurati

Dal cervello infatti parte un’informazione che per l’ipotalamo arriva all’ipofisi fino alle ghiandole surrenali, che secernono adrenalina e cortisolo, i quali ormoni, assieme all’attivazione di una parte del sistema nervoso periferico, il sistema simpatico, determinano quelle condizioni descritte prima.


Questa risposta ansiosa è più o meno forte a seconda dell’attivazione delle componenti nervose suddette: quanto maggiore sarà ad esempio il segnale dall’ipotalamo, o la risposta dall’ipofisi, maggiori saranno le quantità di adrenalina e cortisolo, e più importanti le risposte comportamentali e l’esperienza di ansia stessa. Questi è proprio quello che succede ai topolini che vengono cresciuti senza la madre: il segnale dall’ipotalamo è potenziato, e loro sono più ansiosi e più fifoni. Lo stesso comportamento che riportano alcuni studi su bambini cresciuti in orfanotrofio.

Leggi:  Ginocchio Meccanico

Articoli Recenti