I benefici del Fitwalking


Negli ultimi tempi si sente parlare sempre più spesso di fitwalking, che non è né un nuovo tipo di attività sportiva e né tantomeno una semplice passeggiata. 

In pratica si tratta di una camminata veloce, in grado di apportare miglioramenti alla nostra salute e soprattutto una serie di benefici psico-fisici.

Il termine fitwalking è stato coniato da Maurizio Damilano, ex-marciatore italiano campione olimpico a Mosca nel 1980. Ebbene, Damilano ha importato in Italia la pratica del Power Walking (camminata potenziata) già in voga negli Stati Uniti.

Ebbene, il fitwalking si pratica camminando ad una certa velocità, che dovrà essere costante e ritmica. Ovviamente si tratta di un esercizio fisico da svolgere all’aperto, che non sovraccarica le strutture muscolari, articolari ed ossee. 

Vediamo di seguito quali sono i benefici della camminata veloce, o meglio, del fitwalking.

Fitwalking: i vantaggi fisici

Come tutti ben sappiamo, muoversi fa piuttosto bene al nostro fisico. Quindi il fitwalking contribuisce fortemente a dimagrire e mantenersi in forma. Previene inoltre numerose malattie cardiovascolari, come il diabete.

Per quanto riguarda lo stare in forma ed il benessere fisico, con il fitwalking sarete in grado di bruciare le calorie e quindi perdere peso, senza però incidere sulla “massa magra”.

Più magri camminando. Il metodo Fitwalking per perdere peso, restare sani e in forma, vivere più a lungo

Infatti la camminata veloce è in grado di ridurre il grasso addominale, spesso causa principale di malattie cardiovascolari, e migliorare la circolazione sanguigna e di conseguenza l’ossigenazione del sangue. 

Oltretutto diminuisce notevolmente la cellulite e contribuisce a ridurre la frequenza cardiaca ed abituare il nostro corpo a sforzi maggiori. Poi, oltre a ridurre la cellulite, è in grado di apportare ulteriori benefici al nostro corpo come ad esempio ridurre la pelle “a buccia d’arancia”. 

Insomma, il fitwalking è indicato per tutte le età, e fa indubbiamente bene alla salute.

I vantaggi psicologici

Ma non solo vantaggi fisici e per la salute, il fitwalking è anche in grado di dare benefici psicologici. L’attività infatti dovrà essere praticata all’aperto, cosa che migliorerà indubbiamente il vostro umore. 

Leggi:  NoCavity kit per otturazioni: recensione e la mia esperienza

Ma a parte questo, la camminata veloce è in grado anche di dare una carica maggiore di energia, e quindi vi metterà in condizione di trovare il giusto equilibrio tra corpo e mente.

Se la camminata veloce viene poi praticata in compagnia, cosa che consigliamo vivamente, beneficerete anche di ulteriori vantaggi. Uno fra tutti è la compagnia, scambiare quattro chiacchiere con i vostri familiari o amici, insomma con chi sta camminando insieme a voi, non può che contribuire a ridurre lo stress.

Uscire dalla solita routine quotidiana, facendo una camminata veloce all’aperto e soprattutto in compagnia, non può che essere uno dei migliori passatempi per l’uomo. Anche ammirare i paesaggi e la natura gioverà sulla vostra condizione psichica.

Il consiglio è quello di praticare fitwalking per un’ora al giorno. I benefici di questa attività sportiva non tarderanno ad arrivare. 

Articoli Recenti