Rimedi naturali per tachicardia


I rimedi naturali sono un’ottima soluzione per la tachicardia. Gli scienziati affermano che si parla di tachicardia quando i battiti del cuore raggiungono la velocità di oltre 80 palpitazioni al minuto. 

Tale disturbo può comparire improvvisamente ed è difficile da controllare. Può durare pochi minuti oppure delle ore, ma c’è anche chi invece ci convive da quando è nato. In questo caso, la causa sarà sicuramente una patologia legata al cuore sin dalla nascita. 

Ma la tachicardia si manifesta normalmente in chiunque dopo aver fatto sforzi fisici intensi, oppure durante un attacco di panico che crea forti stati d’ansia. Ciò che non tutti sanno però, è che è possibile alleviare il malessere con degli efficaci rimedi naturali. 

Rimedi naturali per tachicardia: infuso di camomilla

Quando le palpitazioni non accennano a rallentare e vi sentite il cuore in gola, niente è più efficace di un bell’infuso alla camomilla. Il tè caldo già da solo aiuta parecchio a rilassare i muscoli e rigenerare l’organismo. Quello alla camomilla però, riuscirà in maniera particolare a calmare la tachicardia e gli stati d’ansia. 

Questo grazie alle sue notevoli proprietà antispasmodiche e sedative, che rilassano sia l’attività muscolare che quella cerebrale, e riducono stress e ansie. Bere un infuso di camomilla ogni sera prima di andare a dormire è un ottimo metodo per combattere la tachicardia, e vi regalerà anche un dolce riposo. 

Infuso di biancospino

Tra i migliori rimedi naturali per la tachicardia troviamo anche il biancospino. Si tratta di un erba officinale consigliata anche dai medici per rallentare il battito cardiaco eccessivamente accelerato, da sempre infatti questa pianta viene chiamata anche “pianta del cuore”. 

I suoi fiori e le foglie possiedono una grande quantità di flavonoidi, che sono dei potenti antiossidanti perfetti per stabilizzare la circolazione e prevenire le malattie cardiovascolari. Vi basterà assumere due volte al giorno una tisana bollente con fiori secchi o freschi di biancospino per calmare ansie e nervosismi.

Leggi:  I Probiotici migliori per colon irritabile (mia esperienza personale)

Infuso di valeriana

La valeriana è anch’essa una pianta officinale, che viene spesso consigliata da medici e farmacisti come calmante naturale. Per quanto riguarda la tachicardia, questa pianta è in grado di agire sul problema in pochissimo tempo, perché stabilizza le pulsazioni e regala una sensazione di rilassamento.

La valeriana infatti è conosciuta per le sue proprietà sedative, calmanti e ipnoinducenti. Ciò significa che, oltre ad alleviare ansia e stress, questa pianta riuscirà a favorire il sonno, e quindi a rallentare i ritmi cognitivi. Fate bollire quindi una tazza d’acqua e aggiungeteci poi un cucchiaino di valeriana secca. Bevete l’infuso prima di andare a dormire. Ottima tra i rimedi naturali per la tachicardia. 

Articoli Recenti